fbpx

Riduzione pressione fiscale lavoro dipendente

29 Luglio 2020

RIDUZIONE PRESSIONE FISCALE LAVORO DIPENDENTE (DL 5/2/2020 n. 3 – l- 2/4/2020 n.21)

Dal 1 luglio 2020 diventano operative le norme del DL 5/2/2020 N. 3, convertito in Legge 2/4/2020 n. 21 che introducono misure urgenti per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente.

Dalle buste paga del mese di Luglio 2020 viene riconosciuto un trattamento integrativo che non concorre alla formazione del reddito di lavoro dipendente per redditi fino a € 28000,00 annui, pari a  € 600,00 per l’anno 2020 e € 1200,00 per l’anno 2021.

Inoltre, nel periodo Luglio – Dicembre 2020, il sopracitato Decreto prevede un’ulteriore detrazione fiscale, oltre a quelle già esistenti, per i percettori di redditi di lavoro dipendente sopra € 28000,00 e fino a € .40000,00 annui.

Il taglio del cuneo fiscale che spetta ai percettori di reddito di lavoro dipendente e assimilato alle condizioni sopra descritte viene riconosciuto direttamente dal sostituto di impostadatore di lavoro committente, che è tenuto a erogarlo in maniera automatica e senza necessità di alcun adempimento preventivo o richiesta formale da parte del lavoratore.Contestualmente sono abrogate le norme sul cosidetto “Bonus 80 euro”.

Per eventuali informazioni contattore ufficio paghe di Confartigianato Imprese Pistoia al numero 0573/9375.