fbpx

Le imprese di Confartigianato Pistoia incontrano GE.CO: Gestione Consapevole. Venerdì 4 febbraio in modalità videoconferenza

28 Gennaio 2022

 

Artigianato e Piccole Imprese ed Università: due mondi che “devono” collaborare tra loro ma per farlo si devono “conoscere”


Confartigianato ha avviato da tempo una collaborazione con l’Università di Firenze e si appresta a presentare alle Aziende associate un nuovo progetto “GE.CO. Gestione Consapevole” approntato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Ateneo fiorentino. Per illustrarlo l’Associazione ha organizzato un incontro online rivolto alle imprese del territorio, venerdì 4 febbraio, ore 15.00 nel corso del quale i Responsabili del progetto GE.CO lo illustreranno dettagliatamente.

Ma cos’è GE.CO. Il nome è l’acronimo di “Gestione Consapevole” ed  è un progetto rivolto ai titolari di micro e piccole imprese del territorio toscano operanti nel settore del commercio, dell'industria, dell'artigianato e dell'agricoltura che intendono migliorare e rilanciare il proprio business.
I ricercatori di UNIFI da tempo studiano le difficoltà che le Micro e Piccole Imprese incontrano nella loro vita aziendale riscontrando, nella quasi totalità dei casi, grosse difficoltà da parte dei Titolari dell’impresa “a prendere coscienza fin dall’inizio” delle difficoltà che possono mettere a rischio l’Azienda stessa. I duri mesi della pandemia, che ancora stiamo vivendo, hanno acuito – a giudizio dei ricercatori – questa “incapacità” di reagire in tempo mettendo in campo azioni atte a superare le difficoltà sia di natura finanziaria, sia relazionale.

Il progetto universitario  GE.CO prevede di mettere a disposizione dell’Impresa degli strumenti per una gestione consapevole del business aziendale e delle relazioni con i partner commerciali

"I servizi si caratterizzano per l’innovatività del metodo di lavoro e per la qualità dei professionisti coinvolti e, in questo primo periodo di sperimentazione, sono del tutto gratuiti.  Già numerose imprese toscane di micro e piccola dimensione hanno aderito e le loro testimonianze raccontano un nuovo modo, diverso ed efficace, di affrontare i problemi” dichiara la Prof.ssa Paola Lucarelli, Responsabile scientifico del progetto.
“Negli incontri preliminari con l’Università, dichiara Alessandro Corrieri presidente dell’Associazione, abbiamo appurato la serietà del progetto e l’approccio professionale individuato per la gestione delle criticità, e per questo abbiamo concordato l’incontro di venerdì 4 febbraio per consentire agli Imprenditori di approfondire la conoscenza di questo servizio di UNIFI”.

Per partecipare all'incontro è necessario scrivere una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sarà poi inviata una risposta con i dati per accedere alla piattaforma online per venerdì 4 febbraio dalle ore 15.00.

Per maggiori informazioni

Per cogliere questa opportunità, o richiedere maggiori informazioni, è sufficiente compilare questo modulo e sarete ricontattati.



Grazie! Il tuo messaggio è stato inviato con successo!
Impossibile inviare il messaggio. Si prega di correggere gli errori e riprovare a inviare.