Fiera di Casalguidi, ecco il bando per i posteggi

CASALGUIDI – Dal 12 al 17 settembre prossimi, a Casalguidi si svolgerà la tradizionale “Fiera di Casalguidi, antica fiera del bestiame”.

Per poter procedere all'assegnazione temporanea di posteggi, il Comune ha emesso un avviso pubblico per 44 spazi posizionati in piazza A. Gramsci, piazza V. Veneto, via Prov.le Montalbano, via G. Matteotti, viale Europa;

29 posteggi riservati ai titolari di autorizzazione al commercio su aree pubbliche per il settore alimentare, quali a titolo esemplificativo: prodotti dolciari e gastronomici;

12 posteggi riservati ai titolari di autorizzazione al commercio su aree pubbliche per il settore non alimentare;

1 posteggio per titolari di autorizzazione al commercio su aree pubbliche riservato al commercio di animali vivi (n° 44 in planimetria);

1 posteggio per titolari di autorizzazione al commercio su aree pubbliche per il settore non alimentare riservato ai portatori di handicap;

1 posteggio riservato per titolari di autorizzazione al commercio su aree pubbliche riservato agli imprenditori agricoli.

Requisiti per la partecipazione

Sono ammessi a partecipare alla fiera promozionale:

Operatori abilitati al commercio su area pubblica Soggetti titolari di autorizzazione al commercio su aree pubbliche per i settori alimentari e non alimentari, di cui all’art. 28, comma 1, lettera b) del D.Lgs. 114/98, provenienti da tutto il territorio nazionale.

Sezione riservata ai soggetti portatori di handicap Soggetti titolari di autorizzazione al commercio su aree pubbliche portatori di handicap ai sensi della Legge 05/02/1992 n. 104.

Sezione riservata ai produttori agricoli Soggetti che vendono prodotti provenienti prevalentemente dalla propria azienda agricola, ai sensi dell’art. 4, comma 4 del D.Lgs. 228/2001, con iscrizione nella sezione speciale del registro Imprese. 2. Luogo, data e orario della fiera

La fiera promozionale si svolge nei giorni da giovedì 12 settembre a martedì 17 settembre 2019 in loc. Casalguidi e nello specifico in Piazza A. Gramsci, Piazza V. Veneto, Via Prov.le Montalbano, Via G. Matteotti e Viale Europa.

L’orario della fiera promozionale, per i giorni dal 12 al 17 settembre 2019, sarà il seguente:

Area A - Piazza A. Gramsci, Piazza V.Veneto, Via Prov.le Montalbano, Via G. Matteotti, Viale Europa,

Giovedì 12 settembre dalle ore 20 alle ore 24; venerdì 13 settembre dalle ore 20 alle ore 24; sabato 14 settembre dalle ore 16 alle ore 24; domenica 15 settembre dalle ore 14 alle ore 24; lunedì 16 settembre dalle ore 14 alle ore 24 (posteggi in via Prov.le Montalbano : dalle ore 8 alle ore 24); martedì 17 settembre dalle ore 14 alle ore 24.

Gli operatori che occuperanno i posteggi nelle vie e piazze di cui sopra, dovranno occupare il posteggio scelto all’orario sopra indica to e rimuovere i propri mezzi e strutture entro le ore 1:00 di ogni giornata.

Tariffe della fiera

Area A - Piazza A. Gramsci, Piazza V. Veneto, Via Prov.le Montalbano, Via G. Matteotti, Viale Europa,

Con Delibera di Giunta Comunale n. 38 del 22/02/2019 sono state approvate le nuove tariffe per la partecipazione alla Fiera di Casalguidi, pertanto la quota dovuta dagli ambulanti è pari a € 170,00, indipendentemente dalla dimensione del posteggio.

Ai sensi dell'art. 28, co. 2 del Regolamento per l'applicazione del canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche modificato con delibera di Consiglio Comunale n.16 del 19/03/2019, le occupazioni di cui sopra sono esentate dal pagamento della COSAP.

Fornitura energia elettrica

L’Amministrazione metterà a disposizione:

a) fornitura di 3 Kw di corrente elettrica (presa monofase da 16A) per l'alimentazione delle utenze di illuminazione per ogni posteggio tranne che per i posteggi n. 1 – 2 – 3- 18 e 19 dove non sarà possibile per l’Ente fornire la corrente elettrica.

b) per i posteggi n. 4-9-12-14-15 fornitura di 6 kw di corrente elettrica (presa trifase da 32A+presa monofase da 16A)

Le tariffe sono le seguenti: € 30,00 ad operatore (indipendentemente dai Kw utilizzati).

In caso di esigenze di fornitura superiori gli operatori dovranno dotarsi di generatore di energia elettrica silenziato in quanto non sarà possibile concedere un’alimentazione superiore a quanto sopra indicato.

In sede di domanda vanno indicati obbligatoriamente i Kw necessari al fine del calcolo complessivo di assorbimento delle varie aree della fiera.

I bollettini per il pagamento della quota di partecipazione e per il rimborso dell’energia elettrica, verranno consegnati in sede di scelta del posteggio. L’attestazione dell’avvenuto versamento del bollettino consegnato dovrà essere consegnata all’U.O. Sviluppo Economico entro la data che verrà comunicata in fase di assegnazione del posteggio pena quanto previsto all'art. 9.

Criteri per l’assegnazione dei posteggi

Come previsto dall'art. 37, co. 4 della L.R. 62/2018 e s.m.i. la graduatoria verrà redatta tenendo conto del maggior numero di presenze maturate nella fiera promozionale a decorrere dal 1 gennaio 1994 così come previsto dall'art. 34, c. 2 del Regolamento Comunale per l'esercizio del commercio su aree pubbliche cui si rimanda.

L'anzianità di presenza è calcolata sulle presenze maturate dall'azienda richiedente e sul suo diretto dante causa.

In caso di parità verrà valutata la maggiore anzianità maturata, quale impresa attiva, anche in modo discontinuo, dal soggetto richiedente rispetto alla data di iscrizione della ditta al registro delle imprese.

L'anzianità di iscrizione al registro imprese è riferita esclusivamente all'impresa che partecipa al bando ed è calcolata prendendo a riferimento la data d'inizio della fiera (12 settembre 2019).

In caso di ulteriore parità si procederà a estrazione a sorte come previsto dall'art. 31, co. 4 del Regolamento Comunale per l'esercizio del commercio su aree pubbliche in occasione dell'assegnazione del posteggio.

I posteggi saranno scelti dagli stessi operatori, sulla base della specifica planimetria predisposta dall’ufficio e secondo l’ordine di graduatoria, ad esaurimento degli stessi.

Termini e modalità di presentazione delle domande

Gli interessati potranno presentare la domanda redatta in bollo da € 16,00 (apporre ed annullare la marca da bollo prima della scansione dei documenti), secondo il modello predisposto ed allegato al presente bando con le seguenti modalità: • tramite PEC all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. firmata digitalmente Nel caso in cui la PEC sia inviata da un incaricato, è necessario allegare anche la procura/delega alla presentazione della domanda.

• consegna a mano presso la sede di Serravalle P.se o la sede distaccata di Casalguidi (Ufficio protocollo) facendosi rilasciare apposita ricevuta.

• raccomandata indirizzata a “Comune di Serravalle P.se U.O. Sviluppo Economico via Garibaldi 54 – 51034 Serravalle P.se “

Alla domanda va allegata copia di un documento di identità in corso di validità del titolare dall’attività, oppure copia del passaporto e del permesso di soggiorno in corso di validità (in caso di cittadino extracomunitario).

Le domande potranno essere presentate dal 31 maggio 2019 al 21 giugno 2019. Fa fede la data della ricevuta di avvenuta consegna per le trasmissioni tramite PEC.

La domanda dovrà contenere i dati come da modello allegato al presente bando.

E’ possibile allegare alla domanda i seguenti documenti: - copia dell’autorizzazione o D.I.A./S.C.I.A. per il commercio su aree pubbliche; - copia iscrizione al Registro delle Imprese della C.C.I.A.A. di appartenenza o visura camerale; - copia dell’accertamento dell’handicap ai sensi della L. 104/92;

In ogni caso l’Amministrazione Comunale si riserva di richiedere, prima della redazione della graduatoria, documenti, precisazioni, integrazioni dell'istanza e tutti gli elementi utili a chiarimento della posizione del richiedente; le integrazioni andranno presentate, tramite PEC o consegnate all'ufficio protocollo, entro 5 giorni dalla richiesta.

Le domande si intendono irricevibili e non danno diritto alla collocazione in graduatoria se non sottoscritte (mediante firma digitale o autografa), non pertinenti o presentate fuori i termini sopra indicati.

Le dichiarazioni false, le falsità negli atti e l’uso di atti falsi comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’art. 76 D.P.R. n. 445/2000 nonché la pronuncia di decadenza della concessione rilasciata sulla base della dichiarazione non veritiera.

Pubblicazione della graduatoria

Il Comune redige le graduatorie provvisorie secondo i criteri riportati al punto 4 - Criteri per l’assegnazione dei posteggi/stand espositivi.

La pubblicazione sul sito ha validità di notifica per i richiedenti, l’Amministrazione non provvederà a ulteriori comunicazioni.

Le graduatorie saranno pubblicate per 7 (sette) giorni consecutivi all’Albo Pretorio del Comune nonché sul sito internet www.comune.serravalle-pistoiese.pt.it con la possibilità di presentare in tale periodo osservazioni ed opposizioni, da parte degli interessati. Le opposizioni e le osservazioni dovranno essere presentate all’ufficio protocollo con le modalità sopra esposte tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consegnate all’ufficio protocollo.

L’Amministrazione darà risposta alle opposizioni ed alle osservazioni nel provvedimento di approvazione della graduatoria definitiva.

Trascorso il suddetto termine, gli operatori classificati in posizione utile in graduatoria (personalmente o tramite dipendenti e collaboratori familiari che sono indicati nell’autorizzazione o nella domanda di autorizzazione o di integrazione della stessa, su delega in cui deve essere allegato documento di identità del delegante) sono tenuti a presentarsi presso l’U.O. Sviluppo Economico e Attività Produttive ubicato al I° piano del Palazzo Comunale in Piazza A. Gramsci nc. 10 a Casalguidi (0573 917405/422), per procedere alla scelta del posteggio, come indicato al punto successivo 7 - Scelta e assegnazione del posteggio.

Scelta e assegnazione del posteggio

L’assegnazione dei posteggi, con precedenza di scelta da parte dei presenti, avrà luogo presso l’U.O. Sviluppo Economico e Attività Produttive ubicato al I° piano del Palazzo Comunale in Piazza A. Gramsci nc. 10 a Casalguidi, nella data che verrà resa nota tramite la pubblicazione di un avviso sul sito istituzionale del Comune di Serravalle Pistoiese www.comune.serravalle pistoiese.pt.it contestualmente alla pubblicazione delle graduatorie provvisorie.

Gli operatori in ordine di graduatoria procederanno alla scelta del posteggio e non saranno ammessi spostamenti fra titolari di posteggi successivamente all'assegnazione.

Coloro che si presenteranno in ritardo rispetto all’orario di inizio delle operazioni di scelta del posteggio, ma comunque entro la fine delle operazioni di assegnazione, procederanno alla scelta al termine degli operatori già presenti ed in base alla propria posizione in graduatoria mentre a coloro che non si presenteranno i posteggi saranno assegnati d’ufficio in base ai posti risultati residuali.

Il Comune rilascia concessione temporanea del posteggio, che verrà consegnata in fase di scelta del posteggio, a seguito della verifica in merito alla regolarità contributiva dell’operatore che dovrà essere positiva.

Per gli operatori assegnatari quali soggetti titolari di autorizzazione al commercio su aree pubbliche vale quanto previsto dalla normativa regionale (art. 35, comma 3, L.R. 62/2018 e s.m.i.).

Posteggi occasionalmente liberi o comunque non assegnati

L’assegnazione dei posteggi divenuti liberi verranno assegnati d’ufficio agli operatori presenti in graduatoria secondo l’ordine della stessa e l’accettazione dovrà essere formalizzata nelle 48 ore successive.

Esaurita la graduatoria i posteggi occasionalmente liberi o comunque non assegnati saranno assegnati dal personale incaricato agli operatori “spuntisti” che attestino il possesso della tipologia merceologica indicata a bando, presso l’ufficio Polizia Municipale posto al I° piano di Piazza A. Gramsci, 10 a Casalguidi - tel. 0573/917407, nella sola giornata di giovedì 12 settembre 2019 dalle ore 11 alle ore 13 con assegnazione per la durata di tutta la fiera, adottando come criterio di priorità la maggiore anzianità maturata, quale impresa attiva, anche in modo discontinuo, dal soggetto richiedente rispetto alla data di iscrizione della ditta al registro delle imprese. I citati posteggi qualora non occupati, saranno assegnati, in subordine, agli altri operatori spuntisti.

Revoca della concessione

La concessione del posteggio è revocata per: – gravi o reiterate violazioni di cui alla L.R. 62/2018 e/o del vigente regolamento comunale del commercio su aree pubbliche, e/o delle ordinanze emesse dall’autorità di pubblica sicurezza; – mancato pagamento degli importi dovuti a titolo di rimborso per la fornitura di energia elettrica e la tariffa di cui al punto 3) entro la data che verrà comunicata in fase di assegnazione del posteggio.

Per quanto non previsto nel presente bando si fa riferimento al vigente Regolamento Comunale per il commercio su aree pubbliche, alla legislazione di settore ed alla vigente normativa in materia igienico sanitaria, viabilità, traffico e sicurezza pubblica. Copia integrale del presente bando corredato dello schema di domanda di partecipazione è pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Serravalle Pistoiese. E’ inoltre a disposizione presso lo Sviluppo Economico e Attività Produttive, presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, sul sito internet del Comune di Serravalle Pistoiese all’indirizzo www.comune.serravalle-pistoiese.pt.it e ne sarà data notizia a mezzo stampa.

Regolarità contributiva

Ai sensi dell'art. 44 della L.R. n. 62/2018, la partecipazione alla fiera è subordinata alla verifica della regolarità contributiva. Il rilascio della concessione temporanea è subordinato al possesso della regolarità contributiva.

Responsabilità

Ciascun operatore è personalmente responsabile di ciò che espone e pone in vendita e del rispetto delle norme di sicurezza collegate. Conseguentemente si assume tutte le responsabilità verso i terzi derivanti dall’occupazione dello spazio e dall’esercizio dell’attività, ivi compresi i danni a cose e persone. La ditta partecipante è comunque responsabile civilmente e penalmente per tutti i danni a persone e cose derivanti dalle attrezzature, strutture o quant’altro presente nell’area messa a disposizione, nonché da fatti propri o dei propri collaboratori e/o incaricati. Il Comune non assume alcuna responsabilità in ordine ai danni di qualsiasi natura che possano derivare a persone e a cose nell’ambito della manifestazione, ivi comprese le fasi del trasporto e dell’esposizione.

Servizi illuminazione-antincendio-vigilanza notturna

Qualora l’espositore ritenga di utilizzare propri materiali elettrici, tecnici o di altra natura, si impone che siano utilizzati materiali in sicurezza ed a norma CEI o altre normative di buona tecnica ivi applicabili, dotati di marcatura CE ed in conformità al D.Lgs. 81/08 e s.m.i., declinandosi da qualsiasi responsabilità sul loro impiego anche verso terzi. Gli impianti elettrici eventualmente realizzati a valle della presa sono a totale carico dell’assegnatario di posteggio il quale dovrà realizzarli mediante ditta/tecnico specializzato il quale dovrà certificarne la conformità alle normative vigenti e dotarle delle protezioni necessarie per garantire la sicurezza.

Assicurazione

La tariffe/quote previste al punto 3) Tariffe della Fiera non comprendono alcuna assicurazione. Il Comune non è responsabile per perdite, danni ai prodotti esposti e/o qualsiasi altro bene dell’espositore, dei suoi rappresentanti, dei suoi invitati e visitatori, come pure degli incidenti in cui possano essere coinvolti.

Impianti GPL

In caso di presenza di impianti o bombole a GPL devono essere rispettate da parte dei partecipanti all’evento le prescrizioni di cui alla Circolare del Min. dell’Interno Dip.Vigili del Fuoco prot. n.3794 del 12/3/2014.

SFOGLIA ON LINE

 

GUIDA ALLE CONVENZIONI 2019

CARTA SERVIZI

ESPORTIAMO

banca del monte di lucca