“Scelgo Sano” fa il pieno alla prima edizione

 

PISTOIA – Era un ospite d’onore molto atteso e lui, Fabio Picchi, chef stellato del ristorante Il Cibrèo di Firenze, non ha deluso le attese.

Picchi ha intrattenuto la numerosissima platea per oltre un’ora, tra battute e aneddoti, ricette e consigli, sul rigore che occorre applicare all’alimentazione sana. Come i pomodori che “a dicembre non si possono mangiare – ha ammonito – non hanno nutrimento, i pomodori vanno mangiati in estate”; oppure sull’uso della farina: “la 00 fa male”, ha detto Picchi.

Occorre fare molta attenzione a ciò che si mangia, “bisogna conoscere quello che sui mangia, sapere ciò che dà nutrimento, evitando prodotti che fanno male all’organismo”, poi un invito a scegliere sempre prodotti biologici.

“Scelgo Sano”, la manifestazione promossa da Confartigianato Imprese Pistoia e Slow Food è stata una bella festa, con tante famiglie e tanti bambini che non si sono fatti impaurire dal brutto tempo. Fortezza Santa Barbara piena di gente per assistere alla fase finale di un percorso che ha coinvolto tante scuole della provincia in vari concorsi.

Una mela senza una fettina diventa un Pac Man che mangia una merendina, così i bambini della quinta classe della scuola primaria “Gianni Rodari” di Traversagna si aggiudica il primo premio della “Merenda in un clik” del concorso “Scelgo Sano”.

Al secondo posto la terza B della scuola primaria Carlo Collodi di Pistoia con “Merenda in corpore sano”; a completare il podio, la quinta classe della scuola Rodari di Massa e Cozzile con la foto “Cibo sano: scelta vincente per la vita”.

Il logo ufficiale che rappresenterà le prossime edizioni di “Scelgo Sano” sarà l’elaborato grafico della terza classe della Rodari con il suo “Girotondo” uno smile con la scritta Scelgo sano contornata da frutta e verdura.

Il premio fuori concorso di Slow Food stato assegnato alla proposta grafica della scuola primaria Amicizia di Massa e Cozzile che ha proposto lo slogan “No Fast food , sì Slow Food”.

La premiazione è avvenuta nella Sala incontri della Fortezza Santa Barbara. Hanno premiato Simone Balli, presidente di Confartigianato Imprese Pistoia, Carla Contini di Slow Food, Alessandro Sabella assessore al turismo del Comune di Pistoia, Gilberto Stanghellini vice presidentedell’Associazione vivaisti italiani, Stefano Morandi presidente della Camera di commercio

Tutti i lavori realizzati dai bambini delle scuole Attilio Frosini, Carlo Collodi , Cino da Pistoia, Marino Marini di Pistoia e Amicizia di Massa e Cozzile e Giano Giani di Massa e Cozzile e Gianni Rodari di Traversagna, che hanno partecipato ai due concorsi, sono stati esposti in una simpatica mostra: le foto appese ad un filo con mollette colorate con cuori, stelle, frutta e personaggi di fantasia. Anche i loghi sono stati esposti insieme alle foto.

E’ stata una giornata ricca di di iniziative all’aperto, graziata dalla pioggia, permettendo ai tantissimi bambini di cimentarsi nel percorso di Pompieropoli allestito dai vigili del fuoco dell’Associazione nazionale e partecipare alla staffetta dell’Unicef. Successo anche dei laboratori organizzati da Slow Food e dello spettacolo del Funaro.

SFOGLIA ON LINE

 

GUIDA ALLE CONVENZIONI 2019

CARTA SERVIZI

ESPORTIAMO

banca del monte di lucca