Svizzera, incoming su un mercato tutto da scoprire

PISTOIA – Perché esportare in Svizzera? La domanda non è banale.

Contrariamente a quanto si possa pensare, il mercato elvetico è molto interessante anche per gli imprenditori italiani, magari poco conosciuto. E gli svizzeri cono molto interessati al sistema imprenditoriale italiano.

Confartigianato Imprese Pistoia ha cercato di colmare questa lacuna con un incontro molto interessante tra le imprese del progetto Esporti@mo 4.0 e l'Agenzia Internazionale Etrusca, che ha sede a Turgi, nel Cantone di lingua tedesca Argovia nel Distretto di Bade, in Svizzera.

Nella prima parte dell'incontro la società svizzera ha tenuto un focus per illustrare la situazione del loro paese; nella seconda parte si sono tenuti incontro BTB con le imprese nei quali sono stati presentati i prodotti con l'obiettivo di inserirli sul mercato svizzero.

L’incontro ha avuto luogo giovedì 11 ottobre nella sede di Confartigianato Imprese Pistoia.

Ricordiamo che "Esporti@mo 4.0 : Training and Strategy per affrontare i mercati internazionali" è un progetto di Confartigianato Imprese Pistoia realizzato grazie anche al contributo della Camera di commercio di Pistoia. Il progetto comprendeva ore di formazione in materia di marketing/export impartite in aula, ore di time export manager impartite in ogni azienda, fino ad arrivare allo step conclusivo di giovedì scorso che prevedeva, appunto, un incoming.
L'Ufficio Internazionalizazione di Confartigianato Imprese Pistoia, rimane comunque a disposizione delle imprese interessate a consulenze personalizzate in tema di export. Per contatti 0573 937886 oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo."

SFOGLIA ON LINE

 

CARTA SERVIZI 2016

ESPORTIAMO

banca del monte di lucca