Impianti-elettricisti, consultazione ARERA

 

ROMA - Il 21 settembre scorso, Confartigianato ha inoltrato il proprio documento di posizionamento in merito alla consultazione ARERA “Bonifica delle colonne montanti vetuste della rete di distribuzione dell’energia elettrica nei condomìni”.

Nel documento, Confartigianato segnala in particolare, l’importanza del posizionamento dei contatori nei vani comuni, quale elemento fondamentale per garantire la sicurezza degli impianti a vantaggio di tutti i soggetti interessati (consumatori, installatori, imprese distributrici); la predisposizione degli spazi tecnici installativi di cui all'art. 135-bis del DPR 380/2001 in concomitanza dei lavori di ammodernamento delle colonne montanti vetuste; la condivisione dell’obiettivo dichiarato dall’Autorità circa la volontà di “rimuovere gli ostacoli che possano frapporsi agli interventi di bonifica delle colonne montanti più vetuste, con l’obiettivo di garantire la sicurezza e il rispetto delle regole della buona tecnica”; l’importanza degli Audit di Sicurezza che andrebbero estesi a tutti gli impianti elettrici presenti nel Condominio ma con tariffe coerenti con il lavoro richiesto per una corretta attività di audit.

È stata altresì colta l’occasione per ribadire ancora una volta l’importanza che tutte le attività siano affidate ad aziende con i requisiti di cui al DM 37/08 e che sia data attuazione agli adempimenti previsti dall'art. 8 del DM 37/08 “Obblighi committente o del proprietario”, in particolare il comma 3 che prevede la consegna al distributore o al venditore della Dichiarazione di conformità (Di.Co.).

SFOGLIA ON LINE

 

CARTA SERVIZI 2016

ESPORTIAMO

banca del monte di lucca